DMI – Una proposta di studio individuale

Ch.16 part“Prima che ci sia un risveglio collettivo, deve esserci e stabilizzarsi un nucleo sufficiente di persone che operino su frequenze superiori di consapevolezza. Globalmente, ciò potrebbe essere tra i dieci e i dodici milioni di persone.

Questo nucleo non è accentrato, non è il ramo di una religione o di un sistema di credenza. È sparso in molti, moltissimi sistemi di credenza e questi individui che operano su queste frequenze superiori saranno uniti su base interiore, non esterna, non attraverso simboli di organizzazioni umane o di strutture religiose. Si uniranno insieme tramite il campo universale della coscienza e il loro sarà un unico cuore.

Per quanto caotica possa diventare la condizione umana, questi dieci milioni di isole sorgeranno come un nuovo continente di coscienza il cui circuito umano è pronto a vivere una vita centrata sull’amore, veramente indipendente dall’opinione e dagli eventi esterni.”

“Quando leggete il materiale, vi si aprono nuovi viali di percezione? Iniziate a vedere una nuova geometria nei campi invisibili che vi circondano ogni momento? Vi sentite maggiormente connessi al vostro più alto scopo? Questi sono i punti vitali che devono essere osservati e considerati.”

– Intervista a James di M. Hempel, Sessione 1

* * * * * * * * * * *

DMI (dieci milioni di isole) è una proposta per chi desidera approfondire per conto suo il Materiale dei WingMakers. L’idea generale è di prendere in considerazione periodicamente un testo tra il materiale dei WM, con un’introduzione e degli spunti di studio.  Affido al futuro e alla sincronicità l’evoluzione di questa iniziativa.

DMI_Invii (2015-16)