I Dipinti delle Camere (Ancient Arrow) – Estratti tematici

Introduzione sito Wingmakers.com

I Dipinti delle 24 Camere illustrano l’arte visiva del Ancient Arrow Project. James dice che sono delle “istantanee” della loro equivalente forma in movimento. Riguardo all’origine di questi dipinti, James vi si riferisce come “dinamici e animati da onde sonore (musica)”. Egli, come artista, ha scattato queste istantenee fissandone dei fotogrammi in ogni dipinto.

Nel sito Ancient Arrow, vi sono in totale ventiquattro Camere ciascuna con un dipinto che corrisponde in modo misterioso a una coppia dei cromosomi umani. Anche se la scienza ha trovato solo 23 coppie di cromosomi nel corpo umano, James allude –  con la metafora del sito Ancient Arrow – che la specie umana evolverà a 24 coppie di cromosomi.

James ha creato un metodo unico per produrre questi dipinti utiizzando un processo di multi-stratificazione. Questo processo unico gli ha permesso di realizzare delle tonalità di colore come quelle delle pietre preziose. I suoi dipinti hanno dettagli intricati poichè ha ricoperto l’ultimo strato utilizzando matite colorate in modo che l’intero lavoro si presenti finito come un disegno. Ogni dipinto ha richiesto circa 100-120 ore.

Dalla Seconda Intervista al dottor Jamisson Neruda

– I WingMakers hanno costruito una capsula temporale della loro cultura e questo è stupefacente. Vorrei poter portare le persone al sito originale, davanti a ognuna delle ventitré camere, a testimonianza dell’autenticità di questi dipinti murali. Se lo facesse, capirebbe che l’arte può essere un portale che trasporta l’anima in una dimensione diversa. Questi dipinti hanno una particolare energia che non è possibile trasmettere con delle semplici fotografie. Si dovrebbe veramente stare all’interno di queste camere e sentire la natura intenzionale di questa capsula temporale.

– Hanno lasciato poesia, musica, dipinti e anche un glossario. Questo mi suggerisce che tutti questi elementi, con l’aggiunta della filosofia, sono collegati. Inoltre credo che qualcosa di fondamentale cambi quando questi materiali vengono assimilati, e forse questo cambiamento, qualunque sia, è in risonanza con la tecnologia proveniente dai sette siti.

– La sensazione di essere spinti fuori dal corpo e dentro il portale del dipinto, è irresistibile. C’è un forte senso di movimento dentro e oltre questi dipinti; e musica e dipinti sono solo due delle forme d’arte; la terza, la poesia, fa anch’essa parte dell’esperienza.

– Penso che (i WingMakers) intendano la funzione artistica dapprima come una forma di comunicazione, e successivamente come una forma di viaggio nel tempo o uscita della coscienza fuori dal corpo. La sequenza dei ventitré dipinti visti come un tutto sembra davvero invitare la coscienza dell’osservatore a entrare – letteralmente e totalmente – nel mondo dei WingMakers, come se fossero dei portali.

Creator, Sessione 2  D/R. (dal sito ante 2014)

L’equivalente del sito Ancient Arrow nel centro galattico contiene forme d’arte tri-dimensionali in uno stato di continuo movimento: rispondono alla pressione delle onde sonore come anche ai pensieri di chi si trova nel sito. Attualmente non c’è modo di replicare questo sulla Terra, quindi i dipinti devono essere bloccati nel tempo e spazio. Io ho deciso quello stato di “fermo” e dunque, in questo caso, sono un “creatore”. Del resto, ho una vasta esperienza nel produrre queste interpretazioni in base a ricerche sulle vibrazioni del colore, sul sistema percettivo umano, le alterazioni della corteccia cerebrale preposta alla visione, i valori associativi di forme e di metodi in grado di catalizzare nuovi campi di percezione.

Creator, Sessione 3 (dal sito ante 2014)

D/R. 50  – Specialmente nel caso della musica e dei dipinti, ci vuole un’incredibile quantità di tempo per orchestrare le traduzioni e cercare di mantenerle veritiere alla loro forma originaria nel convertirle in forme artistiche tri-dimensionali.

D/R. 60 – I Dipinti delle Camere, come si presentano sul sito WingMakers.com, sono traduzioni dei veri dipinti. Le opere originali si trovano nella Zona Tributaria vicino al centro galattico della Via Lattea. I “dipinti” originali sono animati fotonicamente da una tecnologia avanzata che permette ai dipinti di cambiare forma in modo intelligente come detta la musica. In altre parole, la musica è il motore che anima i dipinti. L’ambiente originale in cui i dipinti sono depositati richiede che io, il traduttore, effettui una “istantanea” del dipinto che meglio rappresenti staticamente la dinamica dell’immagine. Posso assicurarti che queste opere originali non sono “classificate” da nessuna organizzazione governativa; semplicemente esistono in una dimensione differente e sono visibili a un differente spettro sensoriale. Il DVD Meditations in TimeSpace è il tentativo di catturare qualcosa di come i dipinti si presentano realmente nel loro ambiente naturale.

Stringhe d’Eventi – Messaggio di James (Pagina finale Passaggi Segreti, sito ante 2014)

Questa visione è assistita nei dipinti associati con questo disco. Sono simboli che potete tenere nel vostro occhio mentale. Ci sarà un’immagine o simbolo che eserciterà un richiamo su di voi. Tenete questa immagine nella mente come se fosse la chiave alla porta chiusa che si frappone tra voi e la Sorgente Primaria.

Manifesto della Sovranità Integrale e commento di John Berges

Il Senzar, oltre a essere un alfabeto di per sé, può essere rappresentato con caratteri cifrati che riflettono più una natura ideografica che sillabica. Il Senzar, come lingua, fu portato sulla Terra dalla Razza Centrale. Il motivo è molto semplice: la lingua ideografica può trasferire in un singolo carattere un concetto tremendamente complesso…

Il Senzar è una lingua che fluttua tra i caratteri alfabetici, i simboli matematici e le note musicali. È una lingua integrata cui talvolta si fa riferimento come al Linguaggio di Luce Universale, o Insegne della Sorgente Primaria.

Filosofia, Camera Quattro [Tecnica Comprensione Mente-Anima]

(… ) La tecnica è effettivamente astratta, ma molto efficace. In questo scenario visivo la mente diviene un’identità personale, e altrettanto l’anima. Insieme, queste due identità coesistono su un’isola altrimenti deserta. La mente scopre i simboli dei Dipinti delle Camere dei WingMakers e deve spiegarne lo scopo all’anima. La mente e l’anima non parlano lo stesso linguaggio, perciò la mente deve spiegare all’anima lo scopo dei simboli per via telepatica.

Esaminate uno dei Dipinti delle Camere conducendo una completa analisi mentale. Una volta completata, potete prendere ora questa conoscenza e traslare la vostra comprensione all’anima, porgendole una comprensione senza parole. Ciò è altamente concettuale, ma è stato volutamente predisposto in tal modo, e le comprensioni che ne risulteranno saranno profonde e di vasta portata, in quanto mostreranno come la comprensione mente-anima opera al fine di arricchire la comprensione mentale dell’incomprensibile. La comprensione dell’incomprensibile non scorre dall’anima alla mente, ma piuttosto dalla mente che insegna a se stessa.

Quando la mente afferra l’incomprensibile attraverso i simboli – sia che si tratti di formule matematiche o del linguaggio degli Dei – acuisce la lente della psicologia nel focalizzarsi sul personaggio invisibile dell’anima umana e sul sistema di energia che regola il suo comportamento nel mondo del non-tempo.

Ed è qui che sta la difficoltà della nuova psicologia: si basa sul non-tempo, e qui la mente è muta e cieca. Usando la tecnica sopra citata, se osservate il Dipinto della Camera Due imparerete una nuova dimensione di tempo. Se analizzate il Dipinto della Camera Tre, otterrete la conoscenza di una nuova dimensione di spazio interiore. Se studiate il Dipinto della Camera Dodici, scoprirete una nuova dimensione di energia. Se esaminate il Dipinto della Camera Quattro, vi verrà insegnata una nuova dimensione della materia.

Tutto questo è codificato all’interno di questi quattro dipinti, e può essere decodificato attraverso questa tecnica. Ricordate, nell’applicare questa tecnica, la mente è una personalità separata dall’anima ed è il suo istruttore. In questo esempio, la mente è la vela, il dipinto il vento e l’anima lo scafo della nave.

Si raccomanda di ripetere questa procedura tre volte per ognuno dei quattro Dipinti delle Camere. Durante ogni dialogo tra la vostra identità della mente e l’identità dell’anima, registrate i vostri descrittori chiave (key descriptors) e cercate le connessioni tra loro. State descrivendo una dimensione di tempo, spazio, energia e materia che sfuma nell’incomprensibile. Una volta completata questa tecnica, scoprirete una nuova fiducia nella vostra abilità mentale di esprimere le profonde intuizioni della Mente Genetica. E inizierete a provare apprezzamento per il ruolo della nuova psicologia dove la mente acquisisce l’incomprensibile per diventare il Navigatore di Totalità, proprio come il bruco acquisisce il bozzolo per diventare farfalla.

– – – – – – – – – – –

Vedi anche:  Per uno studio sul Materiale WM – Estratti Tematici

Questa voce è stata pubblicata in Estratti/Estratti Tematici, Studio Personale. Contrassegna il permalink.