Qual è la definizione di “anima” ? (da Lyricus, FAQ1 – D/r. 5)

La dimensione è sempre modellata dalla non-dimensione

DOMANDA 5 – Qual è la definizione di anima?

L’anima è letteralmente un Frammento-Dio composto da una gerarchia di capacità e funzionalità che le permettono di essere simultaneamente sia individualizzata che totalità. Quando entra nel veicolo dell’anima – in prossimità o alla nascita del corpo fisico – comincia a formare una matrice di interazioni con il veicolo dell’anima testando la resistenza vibrazionale del veicolo dell’anima e le sue zone di risonanza. Nel modello del veicolo dell’anima è codificato che sia l’udito, almeno all’inizio, ad essere il senso più sviluppato tramite il quale l’anima può percepire il regno fisico. Infine, il sistema occhio-cervello compare come portale di percezione predominante.

Il mondo fisico di dimensione e tempo crea la separazione del mondo dell’anima e del mondo del veicolo dell’anima. Dato che l’anima è un Frammento Dio e il veicolo dell’anima è il prodotto che rappresenta sia la traiettoria evolutiva della specie che i disegni originari del modello del veicolo dell’anima, i due sono fondamentalmente incompatibili. Quindi, la Razza Centrale ha progettato un’interfaccia che serve a integrare l’anima e il veicolo dell’anima, e a dirigere il collettivo noto come coscienza individualizzata.

La coscienza individualizzata consiste di sei sistemi energetici interconnessi:

1. Il Veicolo dell’Anima [Soul Carrier] di solito consiste di ventiquattro sistemi primari e di quattro elementi principali: corpo, emozioni, mente e mente genetica. È il veicolo dell’anima nei mondi di tempo e spazio che permette all’anima di operare entro i mondi fisici di tempo, materia e spazio tri-dimensionale.

2. Il Nucleo Fantasma [Phantom Core] è la super coscienza del veicolo dell’anima. È separato dall’anima ed è considerato l’emissario dell’anima per il mondo naturale in cui il veicolo dell’anima deve interagire. È tramite questa consapevolezza che l’anima fa l’esperienza del mondo naturale di separazione e limitazione, che l’attira nelle esperienze che l’aiutano a edificare l’apprezzamento del Grande Multiverso, la veste della Sorgente Primaria.

3. La Sovranità Integrale [Sovereign Integral] è lo stato di coscienza per cui l’entità e tutte le sue diverse forme di espressione e percezione sono integrate come una totalità cosciente. La Sovranità Integrale è l’identità fondamentale dell’individuo. È l’insieme di tutte le esperienze create e di tutta la conoscenza istintiva. È il deposito della conoscenza dell’anima basata sulle sue esperienze collettive e individuali in tutte le dimensioni e in tutti i tempi sin dalla sua creazione come singola coscienza a sé stante.

4. L’Impronta Residua [Remnant Imprint] è l’impressione della Sovranità Integrale quando penetra nel veicolo dell’anima come forza di super coscienza. Ci si riferisce ad essa come a “residua” solo perché si trova nella dimensione di tempo e spazio, mentre la coscienza di Sovranità Integrale opera fuori dallo spazio e dal tempo tridimensionali. L’impronta residua è un calco di energia dato dalla Sovranità Integrale al veicolo dell’anima. È esattamente questa energia che ingenera idee e ispirazioni, rendendo possibile alla voce di tutto ciò che voi siete di affiorare nei mondi di tempo e spazio in cui siete solo una particella del vostro essere totale.

5. Il Navigatore di Totalità [Wholeness Navigator] guida il veicolo dell’anima a percepire l’esistenza frammentata come un passaggio nella totalità e l’unità. Il Navigatore di Totalità persegue la totalità e l’integrazione. È il cuore della coscienza dell’entità, che conduce il veicolo dell’anima e l’anima a unirsi e a cooperare come un singolo essere sovrano interconnesso con tutti gli altri esseri. Il Navigatore di Totalità è la forza gravitazionale che forma l’agglomerarsi mirato di Sovranità Integrali che con sovranità tengono le redini nella stretta esistenziale dell’auto-sufficienza.

6. L’Anima [Soul] (coscienza dell’entità) è, in termini più semplici, un frammento della Coscienza dello Spirito Universale della Sorgente Primaria. È composta da una vibrazione di energia purissima e raffinatissima uguale a quella della Sorgente Intelligenza (spirito). È una coscienza immortale, viva e coerente, una replica dell’energia del suo Creatore con la coscienza individualizzata di una singola personalità. È il punto d’ancoraggio della coscienza ed è il più sottile dei sistemi di energia della coscienza individualizzata percepibile dal punto di vista del veicolo dell’anima.

– Estratto da: Lyricus, FAQ1 – La relazione del Lyricus con la specie umana

Questa voce è stata pubblicata in Ly FAQ, Lyricus. Contrassegna il permalink.