Meditazione della Griglia delle Sei Virtù del Cuore (T)

Entro in primo anno, di norma verso la fine, chi pratica il vivere dal cuore diventa sempre più consapevole di operare all’interno di un sistema o di una struttura che si potrebbe paragonare a una griglia di energia tutt’intorno a sé. Sarebbe come visualizzare la griglia raffigurata nella pagina successiva operando dal centro del cerchio, che simboleggia la posizione dell’amore divino: l’intersezione delle sei virtù del cuore.

Operare dall’interno di questa griglia è una forma di meditazione, ma non come normalmente pensiamo alla meditazione, come uno stato interiore di consapevolezza rilassata. Si tratta più di uno stato esteriore di consapevolezza attiva e di espressione che origina dalla stabilità di vivere nel “cerchio centrale” dell’amore divino, sapendo che si è circondati dalle capacità della pratica quando-quale-come. Questa pratica vi permette di sorgere dal vostro centro verso ogni direzione per infondere in un incontro l’energia emozionale appropriata. Questa energia che guarisce, riequilibra e rivitalizza, viene dal vostro cuore e si diffonde in ogni circostanza o condizione umana.

Questa è una meditazione attiva che si pratica durante la giornata e richiede una certa capacità di visualizzazione quando passate da un incontro all’altro. La visualizzazione da mantenere è l’immagine della griglia delle sei virtù del cuore che vi circonda come un ologramma energetico estendendosi per 3-5 metri dal vostro corpo in ogni direzione. Praticando questa visualizzazione, arriverà il momento in cui inizierete a vederla come un’estensione del vostro corpo energetico, non immaginandola più come griglia separata ma come una struttura reale del corpo energetico. Ciò sostituisce l’astrazione perdurante del sistema dei chakra di colori, frequenze e caratteristiche ad esso associate.

Il fattore decisivo è immaginare il nucleo centrale del vostro essere intriso dell’amore divino. È come se il vostro essere – a prescindere da dove vi trovate fisicamente nel mondo o che cosa state incontrando – sia impregnato dell’amore divino e magistralmente connesso alle sei virtù del cuore e alle loro 63 variazioni. Questa griglia energetica ancorata nell’amore divino, è capace di mettersi in moto in un attimo, assemblando la sua espressione delle sei virtù del cuore con crescente virtuosismo.

La meditazione della griglia delle sei virtù del cuore è un mezzo per ancorare la struttura nella vostra vita quotidiana. È un modo per insediare i suoi principi nei vostri comportamenti attraverso il processo immaginativo della mente e la componente di fede del cuore che operano insieme allineati all’intenzione formatrice di vivere dal cuore.. —

– Estratto da: Vivere dal Cuore, James Mahu

Questa voce è stata pubblicata in Tecniche dei WM. Contrassegna il permalink.